Nuovo tour a Londra Victorian Omnibus a cavallo - www.ViviLondra.com [ UK ]

Stanchi del solito giro di Londra per le strade brulicanti di gente? Se cercate un modo alternativo di ammirare le bellezze della capitale londinese che non sia il solito tour sui bus pieni di turisti, adesso sarà possibile farlo sotto vesti del tutto originali.
 

Stiamo parlando degli esclusivi Omnibus Tours in stile vittoriano, disponibili ogni Martedì e Giovedì alle 3pm, alle 4.30pm e alle 6pm.

Alla guida, il veterano Tim Wood, il quale ha allevato e addestrato cavalli per oltre venticinque anni: una garanzia, dunque, per chiunque voglia godere di tour davvero d'eccezione!
 

I prezzi vanno dai 30£ per gli adulti, ai 10£ per i bambini, con l'offerta familiare di 60£ (due adulti e due bambini) ( scontati per vivilondra.com)

Il tour comincia da Stanfords, Covent Garden, e continua per Long Acre, passando poi per Bow Street, da cui si potrà ammirare la maestosa Royal Opera House.
 

Girando per Tavistock Street si avrà modo di apprezzare la vista del Covent Garden Market, e successivamente di St Paul's, tappa fondamentale per raggiungere poi la magnificenza di Trafalgar Square.

Da questo punto il tour prenderà una strada più panoramica, con un'apprezzabile passaggio lungo il Tamigi. Un'esperienza davvero unica, quella di apprezzare un simile panorama comodamente coccolati nell'interno di una carrozza vittoriana!

 

Sarà poi nei pressi di Westminster Bridge che la carrozza svolterà a Parliament Square, in modo da mostrare l'imponente palazzo del Parlamento, insieme all'impeccabile Big Ben.

Svoltando poi per White Hall, sede del potere britannico, e passando per la residenza del primo ministro, le Churchill War Rooms, si ritornerà verso Trafalgar Square, in modo da proseguire il tour verso Piccadilly Circus, il cuore di Londra.
 

Prima di concludere il tour, una tappa fondamentale non potrà che essere China Town, esotica nei suoi speziati profumi.

Questo tour è davvero eccezionale nella sua particolarità e lo consigliamo a tutti i nostri lettori che vogliono assaporare Londra sotto un aspetto diverso e indimenticabile.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


Un tour per il centro di Londra a spasso tra i secoli.
Londra è cultura, è arte, è scultura, è bellezza. Londra racchiude tutto ciò che si possa desiderare. E anche un pochino di più.
Londra è comoda per viaggiare. Certo, bisogna prendere in considerazione gli scioperi, i guasti, le strade chiuse, ma niente può competere con una passeggiata tra le meraviglie sotto al sole. Quando c’è.


Iniziamo il tour da Stanfords, a Covent Garden, dimora del più grande bookshop di mappe e viaggi, continuando poi lungo Long Acre, una volta centro della grande produzione di carrozze.
Ma questo è solo l’inizio.


Non possiamo dimenticare Bow Street sede della prima squadra di polizia, i “Bow Street Runners”, nati nel 1740 grazie a Henry Fielding.
Da Covent Garden a Soho è tutta uno scintillìo di colori e festa.


Si passa dal coloratissimo mercato di Covent Garden a St Paul’s., a Trafalgar Square dominata dall’alto dalla colonna di Nelson. Lasciandoci alle spalle Trafalgar Square, procedendo per la Northumberland Avenue, svoltando a sinistra al National Liberal Club e Whitehall Gardens, ci si imbatte nel fiume Tamigi. E la vista è straordinaria. Lo sguardo viene catturato dal London Eye, una ruota panoramica che regala i dettagli più belli della città dall’alto. Incamminandoci sul Westminster Bridge, spesso confuso con il London Bridge, non si può non rimanere affascinati dal Palace of Westminster e il suo famosissimo orologio, il Big Ben.


Svoltando a destra su Whitehall, troveremo sulla sinistra la residenza del Primo Ministro Inglese – 10 Downing Street -. Ritornando verso Trafalgar saremo catapultati in Pall Mall, sede di molti club per signori, i più famosi tra il XIX e il XX secolo.


Non possiamo non passare, e non per sbaglio, da Piccadilly Circus. Probabilmente per un attimo ti sentirai smarrito, ti troverai a Londra oppure a New York? Ovviamente è un paragone esagerato, c’è solo un grande immobile ricoperto da una altrettanto grande tivù che proietta gli spot pubblicitari e al centro della piazza si erge la statua di cupido dove i più romantici possono giurare eterno amore.


Da qui, procedendo su Shaftesbury Avenue, non possiamo non dare un’occhiata ai teatri di Old Compton di Soho e poi alla vibrante Chinatown.
Attraversando Cambridge Circus e passando per l’incrocio Seven Dials, giungeremo nuovamente a Long Acre e poi a Stanfords, dove il tour ha avuto inizio.


 C’è Camden Town, con le bancarelle di cibo provenienti da ogni parte del mondo, c’è Oxford Street, c’è il cortile di Neal a Covent Garden, ma questo tour è pur sempre un buon inizio.